20/05/2016 - “Terra condivisa: collaborazioni e contributi tra artisti nella ceramica contemporanea”

"Foglio di appunti con visitatori".
Appunti in semire modellata invetriata e grafita.
Opera realizzata a quattro mani da Simona Ragazzi e Mirco Denicolò per l'occasione.

La prossima edizione del Premio Arte dei Vasai 2016 che si inaugurerà a Siena nella Nobile Contrada del Nicchio, Venerdì 20 Maggio 2016 alle ore 18.30, riguarda un aspetto della ceramica che sta particolarmente a cuore a molti e che pone in dialogo, unisce o separa il compito dell'artista da quello del ceramista vero e proprio, inteso come esecutore, tecnico, custode di un mestiere.
In questo senso va letta la produzione e la collaborazione di un artista celebrato come Giorgio Laveri ed il ceramista Andrea Comacchio. Il loro sodalizio artistico è sicuramente un esempio perfetto di ciò, ossia di un connubio tra ideatore ed esecutore impeccabile, nel momento in cui, anche la serialità limitata di certi oggetti impone la perfezione e la variante.
Va ricordato altresì che molteplici sono gli interessi ed i campi di intervento del Maestro Laveri: nella ceramica certamente ma anche come pittore, scultore, disegnatore, nonché come regista, autore, attore, performer e progettista.
A presentazione, un contributo letterario di Mauro Baracco, da sempre frequentatore degli ambienti legati al mondo ceramico e dell'arte più in generale e amico di lunga data di Giorgio Laveri.

Quest'armonia creativa identificherà il Premio Arte dei Vasai 2016.
Nella linea di pensiero dettata proprio da questo fare a due, cioè a quattro mani, lo stesso Laveri presenterà opere eseguite con alcune eccellenti collaborazioni, oltre che i oggetti ingigantiti dal suo “macro occhio artistico” che diventano icone del quotidiano e icone pop, naturalmente in ceramica, perfetta ceramica.

L'idea quindi dell'operare insieme ed in armonia con altri, in team, tipico del regista o chi funge da regista anche in arte, detta di conseguenza la tematica della mostra collettiva, in modo da coinvolgere più artisti a lavorare su una sola opera.


“Terra condivisa: collaborazioni e contributi tra gli artisti nella ceramica contemporanea” è uno stimolo per far lavorare coppie di artisti insieme su un'opera; un lavoro a quattro o più mani al quale hanno partecipato con piglio contemporaneo e grande apertura al prossimo anche numerosi celebrati Maestri della ceramica italiana. Saranno in mostra quindi oltre che Bertozzi e Casoni, Nino Caruso, Antonia Campi, Lee Babel , Alessio Tasca e Simona Ragazzi...
Marco Acquafredda
Lorenzo Acquaviva
Al Fadhil
Giuseppe Agamennone
Paolo Anselmo
Lee Babel
Patrizia Balmelli
Vinicio Barcaccia
Eclario Barone
Raffaello Becucci
Luigi Belli
Francesco Benedetti
Terracotta Studio Benocci
Roberto Bertagnin
Silvano Bertazzo
Carlo Bertocci
Bertozzi & Casoni
Marcantonio Bibbiani
Paola Bitelli
Nicola Boccini
Marco Bonechi
Silvia Celeste Calcagno
Aurelio Caminati
Antonia Campi
Luca Canavicchio
Ruggero Carlesso
Francesco Carone
Nino Caruso
Antonella Castelli
Licia Cicala
Antonella Cimatti
Giovanni Cimatti
Andrea Comacchio
Rino Conforti
Elisa Confortini
Viviana Cosci
Robert Cross
Sergio Dangelo
Terry Davies
Francesco Del Casino
Davide Dell’Osso
Mirco Denicolò
Guido De Zan
Renato Domiczek
Max D’Orsi
Andrea Fagioli
Carlos Ferrando i Bellés
Marino Ficola
Lorenzo Fontanelli
Paolo Frascati
Mariano Fuga
Roberto Gaiezza
Dino Gambetta
Silvia Gambini
Guido Garbarino
Bottega Ceramica Gatti
Massimo Gelonese
Gino Gemignani
Emilio Giannelli
Emanuele Giannetti
Gianni Celano Giannici
Roberto Giannotti
Roberto Giovannelli
Rolando Giovannini
Alfredo Gioventù
Stefano e Sandra Giusti
Andrea Granchi
Monika Grycko
Marian Heyerdahl
Herman L’Argentino
Théodore Koenig
Andrea Kotliarsky
Laboratorio 3B
Luciano Laghi
Eugenio Lanfranco
Lapitec
Giorgio Laveri
Adriano Leverone
Massimo Luccioli
Giovanni Maffucci
Salvatore Mamone
Daniela Mangini
Marcello Mannuzza
Manuz
Mama Marchetti
Sandro Marchetti
Guido Mariani
Emiliano Mariani
Zoraya Martinez
Maurizio Mastromatteo
Tullio Mazzotti
Natasha Melis
Kurt Laurenz Metzler
Anna Aloisa Mileto
Beatrice Arbanella Minuto
Rita Miranda
Giorgio Moiso
Luca Mommarelli
Michele Montagnani
Clizia Moradei
Valentino Moradei
Leony Mordeglia
Mirta Morigi
Gianfranco Morini
Eva Munarin
Simone Negri
Mokichi Otsuka
Martha Pachon Rodrighez
Aldo Pagliaro
Fiorenza Pancino
Francesca Paviglianiti
Maximo Pellegrinetti
Ulderico G. Pettorossi
Jasmine Pignatelli
Carlo Pizzichini
Ylli Plaka
Paolo Polloniato
Carlos Puente
Karin Putsch-Grassi
Antonio Quattrini
Simona Ragazzi
Franco Rampi
Silvia Ranchicchio
Antonella Ravagli
Caterina Ricci
Giorgio Robustelli
Roberto Rocchi
Ramona Rognone
Rosso Ramina
Francesco Roviello
Vittorio Rullo
Lara Sagrini Galli
Hiroshi Sakai
Arturo Santillo
Cesare Sartori
Vania Sartori
Beppe Schiavetta
Renza Sciutto
Giovannino Servettaz
Carlo Sipsz
Paola Staccioli
Paolo Staccioli
Manifattura Carlo Stringa
Enrico Stropparo
Gioia Sulas
Fabio Taramasco
Alessio Tasca
Vittore Tasca
Davide Tito
Vittorio Tolu
Haruiko Tsukamoto
Roberto Ugolini
Giuseppe Uzzanu
Eugenia Vanni
Enrico Versari
Elena Vitale
Vanni Viviani
Wang Yu
Petra Weiss
Eliana Zamboni
Angelo Zilio
Il tema ha riscosso un notevole apprezzamento tra gli artisti, che hanno subito capito la possibilità di realizzare una mostra unica ed originale.



Nobile Contrada del Nicchio
Arte dei Vasai della Nobile Contrada del Nicchio
Festa all’Abbadia Nuova 20|21|22 maggio 2016


Programma Manifestazione:

Venerdì, 20 maggio 2016
ore 18.30 Oratorio della Contrada
Consegna del premio ‘Antica Arte dei Vasai’ all’artista Giorgio Laveri.
Presentazione dell’ottava edizione della Festa.

ore 19.00 Sala dei Vasai e Parco
dell’Abbadia Nuova, via S. Chiara, 15 Siena

Inaugurazione delle esposizioni:
“Presa diretta: la ceramica Neopop di Giorgio Laveri nelle collaborazioni essenziali con Andrea Comacchio e Mauro Baracco”.
“Terra condivisa: collaborazioni e contributi tra artisti nella ceramica contemporanea”, rassegna internazionale di Ceramica contemporanea.
“I frutti della terra: omaggio al Pop d’Oriente di Màriko Isozaki” in collaborazione con Reinhold Kohl.


Sabato, 21 maggio 2016
ore 16.00- 19.00 Parco dell’Abbadia Nuova
“Ceramica per tutti” Animazioni, modellazioni, pittura e cottura Raku in diretta delle opere dei bambini della contrade.

ore 18.00 Incontro con Giorgio Laveri, Andrea Comacchio e Mauro Baracco
ore 19.00 Presentazione del volume di Nino Caruso “Roma/Todi, i luoghi del fare” (edizioni Freemocco).
ore 20.30 Società La Pania
“Convivio con gli Artisti”: cena aperta a tutti i Contradaioli, agli appassionati di ceramica e agli Amici dell’Abbadia Nuova.
Al termine, apertura spettacolare del forno di carta allestito per una cottura ceramica a sorpresa con Marcello Mannuzza, Guido Garbarino, Caterina Ricci e Valentina Isidori.

le altre mostre

BIOGRAFIA OPERE MOSTRE CONTATTI